ITA 

Dintorni

Non solo mare. Il Gargano è una terra capace di far innamorare per l’azzurro cristallino delle sue acque e la sua natura rigogliosa, ma oltre alla vita da spiaggia questa zona sa offrire molto di più.
Nei dintorni del nostro albergo ci sono tante altre cose da fare e da vedere: scopri insieme a noi cosa vedere a Vieste, alle Isole Tremiti e nel Parco Nazionale del Gargano.
Architiello di San Felice
È uno dei più famosi simboli del Gargano nel mondo e si trova proprio a soli 12 km da Vieste. Originato dall’erosione millenaria del mare e degli agenti atmosferici nella roccia calcarea tipica del Gargano, secondo la leggenda è stato formato dalle Ninfe in onore di Nettuno, il dio del mare. 

Pizzomunno
In prossimità della scogliera a strapiombo dalla quale il Castello di Vieste domina il panorama, è possibile vedere un imponente monolite in pietra calcarea. Si tratta del celebre “Pizzomunno”, che dà il nome a quella spiaggia e che ha dato vita a diverse leggende. 
Torre e Spiaggia di Porto Greco
Tra le molte torri costiere del Gargano spicca per bellezza e stato di conservazione quella di Porto Greco, che si può ammirare poco lontano da Vieste, seguendo la strada che conduce a Mattinata. La torre segna l’accesso all’omonima spiaggia di ghiaia chiara, che si affaccia sul mare brillante di Porto Greco. 
Centro storico
Il centro storico di Vieste racconta la storia del paese molto prima che vivesse di turismo. Racconta la paura dei saccheggi, le difficoltà della pesca. Le stradine strette e tortuose fanno capire come fosse importante avere la possibilità di nascondersi e fuggire ai saraceni, gli archi medievali aprono la vista a piccoli borghi, dove un tempo fiorivano le botteghe artigiane. Piazzette suggestive come quella della Ripa o piazzetta Petrone sono la cornice ideale per fotografie da ricordare a lungo. Da segnalare, in paese, anche la presenza del museo malacologico, il luogo giusto dove conoscere le conchiglie e la vita del mare di Vieste.
Le Isole Tremiti
Oltre all’emozione di visitare un arcipelago di isole e agli interessi storici legati all’Abbazia sull’Isola di San Nicola (Santuario di Santa Maria a Mare), le Isole Tremiti riescono ad impressionare anche il più esperto conoscitore di mare, in quanto presentano zone di rara bellezza, in cui l’azzurro cristallino del mare contrasta meravigliosamente con il bianco calcareo delle rocce.
La Bandiera Blu assegnata al mare delle Tremiti sta a dimostrare questa grande bellezza.
L’Arcipelago è composto dalle seguenti isole:
  • San Nicola, storicamente e artisticamente l’isola più interessante
  • San Domino, l’isola più grande, più completa dal punto di vista di servizi turistici
  • Capraia, la seconda isola per dimensione, ma completamente disabitata
  • Il Cretaccio, un’isola così piccola da essere considerata uno scoglio
  • Pianosa, distesa rocciosa posta a circa 20 km dall’altre isole
Il Parco Nazionale del Gargano
Il Parco Nazionale del Gargano è tra le aree protette più estese d’Italia ed annovera al suo interno anche le Isole Tremiti. Al suo interno si trova un’incredibile varietà di scenari e paesaggi, tra cui:
  • Doline. La natura carsica del territorio ha generato nel corso degli anni molti crolli delle pareti superiori delle grotte, lasciando così delle grandi conche nelle quali è cresciuta la vegetazione. All’interno del parco si può vedere la dolina più grande d’Europa, la Dolina Pozzatina.
  • Laghi. Nella parte nord-occidentale del parco si possono visitare due laghi particolari, il Lago di Lesina e quello di Varano.
  • Orchidee spontanee. Nel Gargano si trova una delle più alte concentrazioni europee di orchidee spontanee, che ogni primavera chiamano gli appassionati da ogni parte del mondo.
La Foresta Umbra            
A circa 800 metri di altezza e per 400 ettari di estensione, all’interno del Parco Nazionale del Gargano, si trova la Foresta Umbra (dal latino cupa, ombrosa), un’area protetta caratterizzata da una ricchissima flora e fauna. Qui si possono trovare tassi, volpi, cinghiali, scoiattoli, caprioli, picchi e tanto altro!
Grotte Marine
Nel tratto di costa che superato l’Architiello di San Felice va in direzione di Mattinata, la natura si è divertita a disegnare, con la sua paziente opera di erosione, delle stupende insenature nella roccia calcarea e tante grotte marine, alcune delle quali sono visitabili durante un’escursione in barca.

Ecco alcune delle più conosciute grotte del Gargano, fermo restando che sono davvero tantissime e che sarebbe impossibile parlare di tutte:
  • Grotta dei Contrabbandieri
  • Grotta Campana (piccola)
  • Grotta Calda
  • Grotta Sfondata
  • Grotta dei Due Occhi
  • Grotta dei Pomodori
  • Grotta delle Sirene
  • Grotta delle Due Stanze
  • Grotta dei Sogni
  • Grotta Campana Grande
  • Grotta del Serpente
  • Grotta delle Finestre
Monte Sant’Angelo
Monte Sant’Angelo è da secoli una famosa meta di pellegrinaggi religiosi, considerato che qui, alla fine del V secolo, secondo la narrazione l’Arcangelo Michele apparve in visione al vescovo di Siponto, Lorenzo Maiorano. Da quel momento partì la fama del Santuario di Monte Sant’Angelo, che crebbe nei secoli, diventando un punto di riferimento importantissimo per molti fedeli. La Festa di San Michele Arcangelo dal 28 al 30 settembre ogni anno è seguita da migliaia di persone provenienti da ogni parte del mondo.
San Giovanni Rotondo
A circa 25 km da Monte Sant’Angelo, ecco subito un’altra imperdibile tappa per il turismo religioso in Puglia: San Giovanni Rotondo, dove si trova la Chiesa di San Pio di Pietrelcina. La fama del paese è legata al complesso della Chiesa di Santa Maria delle Grazie ed all’annesso monastero dove per moltissimi anni operò Padre Pio. Nel 2004 è stato inaugurato il Santuario di San Pio da Pietrelcina, una grande chiesa progettata da Renzo Piano e costruita in 10 anni di lavori, capace di contenere qualcosa come 7.000 fedeli.
TI SERVONO ALTRE INFORMAZIONI?
SAREMO LIETI DI AIUTARTI
Campi obbligatori *
newsletter
dicono di noi
Eccellente
Siamo rimasti entusiasti di questo hotel: struttura elegante e curatissima, nonostante i molti alloggi negli spazi comuni regnano la tranquillità e il silenzio; cucina ottima e varia, ad un prezzo più che abbordabile (anche fuori dal pacchetto b&b); spiaggia fantastica, attrezzata, spaziosa, pulitissima, vicinissima all'hotel; personale molto disponibile e discreto. Complessivamente un ottimo posto per godere del mare in completo relax.
Stefano C
info@hotelripa.com - +39 0884/708258
Max 8
FOLLOW US
Lungomare E. Mattei, 88 71019 - Vieste (Fg)
Tel. +39 0884/708258
Fax +39 0884/708249
P.Iva 03981930716 - Privacy Policy
Credits TITANKA! Spa © 2017